Tag Archives: passata pomodoro protezione solare

Pelle Giovane e Protetta con i Pomodori

Pomodoro meglio delle creme di bellezza e dei filtri solari? Sì, secondo gli scienziati inglesi dell’Università di Newcastle. Il pomodoro sarebbe dunque una valida, naturale ed economica alternativa ai più costosi cosmetici e prodotti per la bellezza e la salute della pelle.

come mantenere pelle giovaneI pomodori accompagnano da sempre le tavolate estive fatte di cibi freschi, gustosi e nutrienti. Consumati in insalata, come salsa o i tutti i modi che suggerisce la fantasia, questi frutti del Sole possono essere preziosi alleati della salute e bellezza della pelle, oltre che per il benessere dell’organismo in generale.

A contendere alle creme il titolo di miglior prodotto per la salute della pelle è il Licopene, una potente sostanza antiossidante contenuta proprio nel pomodoro – soprattutto quando è concentrato sotto forma di salsa, ketchup, succo e così via.

In questo studio, i cui risultati sono stati presentati alla Royal Society of Medicine di Londra dal professor Mark Birch-Machin, i ricercatori hanno messo a confronto la pelle di 20 volontarie donne, di età compresa tra i 21 e i 47 anni, suddivise per l’occasione in due gruppi. A metà delle partecipanti sono stati fatti assumere cinque cucchiai (55 g) di passata di pomodoro con l’aggiunta di 10 g di olio d’oliva, ogni giorno, per 12 settimane. Le appartenenti all’altra metà del gruppo hanno fatto da controllo assumendo nelle stesse modalità soltanto l’olio d’oliva.

Durante il periodo di follow-up le volontarie sono state esposte ai raggi UV presenti nella luce solare.

Al termine delle dodici settimane di test, le analisi condotte sulle donne partecipanti ha mostrato un significativo miglioramento nella capacità della pelle di proteggersi dai raggi UV tra coloro che facevano parte del  gruppo “passata di pomodoro”, in confronto con il gruppo di controllo.

In termini percentuali il gruppo che ha assunto anche la passata di pomodoro ha riscontrato il 33 percento di maggiore protezione contro le scottature solari sotto forma di un minore arrossamento della pelle. Questa protezione, ottenuta dal solo mangiare il pomodoro, ha un equivalente in fattore di protezione come quello delle creme solari con SPF 1,3, secondo i calcoli degli scienziati britannici.

Infine, le analisi di alcuni campioni di pelle delle partecipanti che erano stati prelevati prima e dopo la prova hanno mostrato un aumento dei livelli di procollagene. Questo enzima è il precursore del collagene, quella sostanza che dà alla pelle la sua struttura e la cui perdita porta all’invecchiamento e alla tipica mancanza di elasticità.

Oltre a ciò, i ricercatori hanno trovato che vi erano anche meno danni al DNA mitocondriale, anch’esso collegato all’invecchiamento della pelle.

Certo, come fanno notare gli scienziati, la dose assunta dalle volontarie era pari a quella che si potrebbe trovare mangiando molti piatti a base di pomodoro, per cui “mangiare pomodori non vi renderà invincibili sotto il Sole, ma può essere un’utile aggiunta protettiva, insieme alle protezioni solari, l’ombra e l’abbigliamento – spiega infatti Birch-Machin – L’effetto protettivo del mangiare pomodori sui nostri mitocondri è importante in quanto sono i produttori di energia in tutte le cellule del nostro corpo, compresa la pelle. Quindi essere gentili con i nostri mitocondri può contribuire a migliorare la salute della pelle, che a sua volta può avere un effetto anti-invecchiamento.

(Fonte www.freshplaza.it)